Concept

Dalla madre patria Greca, l’arte, la letteratura, la filosofia, il teatro, la poesia, influenzarono in modo decisivo la vita delle colonie, dando alla Magna Grecia credito e valore nel divulgare il pensiero massimo di formazione di uomini e donne, capaci di segnare i percorsi conoscitivi, culturali e umani dei secoli avvenire.

Non è singolare che proprio in Puglia si è scelto di istituire un premio che richiama la bellezza dell’anima e della mente. Un idea ispirata alla Magna Grecia, in un lembo di terra d’Otranto, che da oltre quindici anni è protagonista del palcoscenico del “Magna Grecia Awards”.

Era il 1996 quando il regista e scrittore pugliese Fabio Salvatore, mosso dalla passione per ogni forma d’arte e culturale, decise di fondare, insieme al papà Franco, il Magna Grecia Awards, per valorizzare l’operato di uomini e donne, figli di nuove forme culturali e comunicative, contaminate dall’esaltazione e dalla fioritura di grandi intelletti segnati dagli ideali e valori della Magna Grecia, in una serie di riconoscimenti pensati e tributati in armoniche suggestioni, donate da chi ha ben saputo imprimere i percorsi storici, umani e professionali di questa “Grande Madre” , culla di cultura e di civiltà.